Partagàs il Sigaro Cubano più famoso ed apprezzato al mondo

Partagás è una delle marche di sigari cubani più famose ed apprezzate nel mondo, oltre che una delle più antiche.

La Fabbrica di Partagàs all’Avana in Cuba, stata fondata nel 1845 dal catalano Jaime Partagás, fin dall’inizio il sigaro cubano Partagàs diventa un prodotto molto apprezzato da tutti gli appassionati dell’isola di Cuba, particolarmente agli abitanti dell’Avana.

Partagàs è inoltre molto famosa per la sua fabbrica, che ancora oggi conserva le tradizioni del passato e continua a realizzare sigari di altissima qualità, elaborati completamente a mano, ogni sigaro ha la sua propria caratteristica ed originalità. La Fabbrica di sigari Partagàs si trova all’Avana, situata in Calle de la Industria, esattamente dietro il Capitolio, che proprio per la sua centralità è certamente la fabbrica più visitata dai turisti di tutto il mondo.

Se esiste una fabbrica sigari Habanos particolarmente famosa all’Avana, quella è la fabbrica di Partagás. Si trova in Calle de la Industria 520, all’Avana – Cuba, proprio dietro il Campidoglio dell’Avana, nel cuore della città. La fabbrica è stata creata nel 1845 e da allora produce questo prestigioso marchio Habanos.




Il sigaro cubano Partagas resta il sigaro di prestigio mondiale, grazie ai terreni fertili di Cuba, al suo clima tropicale, all’esperienza dei suoi produttori cubani, contadini e coltivatori e alla varietà del tipo di tabacco cubano, i sigari sono riconosciuti come i migliori sigari fatti a mano nel quadro internazionale. All’interno di questa prestigiosa posizione, alcuni esperti concordano su 10 dei migliori sigari Premium di tutti i tempi.

Cuba si conferma come il produttore di sigari di prestigio al mondo con il marchio Cohìba, influenzato dalla qualità garantita dei sigari fatti a mano è che mira ad aumentare la classifica con i sigari più prestigiosi al mondo.

Secondo i sommelier cubani ed internazionali, il sigaro cubano che si produce all’Avana nella fabbrica di Partagàs, il Montecristo Nº 4 resta è il miglior sigaro del mondo, una piccola corona fatta con quattro diverse varietà di foglie.

Il sigaro cubano Montecristo Nº 4 è stato fondato negli anni Trenta ed è stato considerato il più selezionato nel paese fino a quando Cohíba è stato creato diversi decenni dopo e ha conquistato il prestigio del sigaro cubano del secolo. Qualche tempo dopo, Montecristo ha riguadagnato la sua posizione internazionale e i suoi prodotti includono i migliori sigari al mondo, tra i più venduti e i più imitati. Il design della sua scatola è molto caratteristico costituito da spade che si intersecano, nel mezzo all’interno di un triangolo formato da loro. In questo modo la firma si riferisce al Conte di Montecristo, un romanzo di Alejandro Dumas.

Anche il sigaro cubano “Lancero Cohìba” è conosciuto per la sua eccezionale qualità, il Cohíba fu creato nel 1966 e diventa subito una leggenda grazie al gesto del presidente cubano Fidel Castro che dona il sigaro come regalo ad altri capi di stato, monarchi e personalità di alto livello. Il sigaro cubano Cohìba Lancero e lavorato rigorosamente a mano e significa per i grandi esperti “il miglior tabacco al mondo nella fabbrica più bella del mondo”, sempre all’Avana nella Fabbrica “El Lagueto”.

Cuba, la terra dove viene coltivato il miglior tabacco del mondo

Cuba promuove la produzione di tabacco, uno dei suoi principali prodotti esportabili che potrebbero aumentare le entrate nel 2020, con la coltivazione della varietà Burley per la produzione di sigarette e la creazione di nuovi centri di lavorazione per la pianta.

L’industria cubana del tabacco ha mantenuto una tradizione che si trasmette da generazioni e che ha collocato il tabacco come uno dei tradizionali prodotti esportabili dell’isola, insieme al rum e alla canna da zucchero

Ma per ottenere un Habano, che sia un Cohiba, un Montecristo, un Partagás, un Romeo y Julieta, un Hoyo de Monterrey o un H. Upmann (i sei marchi cubani globali più conosciuti al mondo), ci vogliono più di 500 processi manuali, compresi i processi agricoli e di fabbrica.




Valle di Viñales è una regione produttrice del tabacco cubano e si trova nella provincia di Pinar del Rio a Cuba, Valle di Viñales è uno dei posti più belli del paese. Da qui, oltre ad ammirare la splendida vista, è possibile osservare le case di cura del tabacco in cui la foglia viene infilata e fermentata. Soprattutto se arrivi al belvedere dell’hotel Los Jazmines nella provincia di Pinar del Rio in Cuba, sarai in grado di vedere le vaste piantagioni che esistono in tutta l’area.

Nel film “Scarface“ Tony Montana, interpretato da Al Pacino, è di origine cubana e quindi fuma chiaramente i sigari cubani. il fumo di sigari, in molti film, raffigura immagini di potere, ricchezza e forza.

Come ogni sigaro che si rispetta si dovrebbe accompagnare con un buon rum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *