Il Garrote Vil, la macchina della morte nel 1810 a Cuba

Il Garrote Vil

Via Bernaza fu chiamata via della forca perché conduceva dove era installata questa macchina della morte, in quella che poi fu Plaza de las Ursulinas, fino a quando nel 1810 fu spostata per l’esplanada de la Punta.




Il Garrote Vil, la macchina della morte

Dopo il 1832 l’impiccagione fu sostituita dalla vile garrota. In quell’anno re Ferdinando VII aboli’ l’uso della forca in Spagna e in tutti i suoi domini e dispose la sua sostituzione con la garrota. Con la “vile garrotta”, assicurava il monarca, la cosa sarebbe stata più veloce. Teoricamente poteva esserlo, ma non in pratica, perché nel tempo si è dimostrato che una persona poteva impiegare 15-30 minuti per morire in mezzo a terribili dolori e sofferenze.

La garrota persisteva fino alla caduta di Machado nel 1933, anche se l’ultima esecuzione avvenne nel 1930, e il suo ultimo boia fu una donna (Paula Romero).

La prima immagine corrisponde a Valentino Ruiz – il boia più famoso dell’epoca colonia, intorno al 1899. Le altre, alle esecuzioni effettuate nello stesso periodo, quelle pubblicate dai media.

Dominio Cubano svolge servizi di informazione e diffusione della cultura cubana nel mondo, propone una guida alle migliori piattaforme per spedizioni di generi alimentari a Cuba, spedizioni di pacchi, medicinali, import ed export via aerea e marittima, inoltre promuove servizi di supporto all’emigrazione, rimesse, ricariche telefoniche e tanto altro.

Scopri come pubblicizzare la tua azienda con Dominio Cubano. Per Dominio Cubano non c’è niente che produca maggiore soddisfazione che aiutare le persone che si trovano fuori dall’isola a tenersi in contatto con la propria famiglia e gli amici sull’isola di Cuba.

La nostra missione: massimizzare il potenziale dei nostri clienti attraverso l’uso di Internet, diffondere la cultura cubana nel mondo, offrire servizi di informazione da negozi online, piattaforme digitali, agenzie di servizi e tutte quelle attività e società che svolgono servizi legati a Cuba. Dominio Cubano diventa anche un portavoce per le questioni culturali, sociali, economiche e turistiche a Cuba, con l’obiettivo di essere una delle migliori piattaforme legate a Cuba sul web, poiché è riconosciuta per l’innovazione, la semplicità e la generazione di valore delle loro soluzioni.

In altre occasioni Dominio Cubano ha svolto altri servizi di diffusione delle informazioni da altre piattaforme che effettuano servizi di consegna di cibo a Cuba. Successivamente, ti mostriamo altre piattaforme con servizi simili per effettuare i tuoi acquisti di prodotti alimentari e consegnarli direttamente a Cuba




  • I dieci centesimi, i negozi all’Avana, Cuba nel 1924
    I dieci centesimi Rivenditore di articoli vari noto come Ten Cents, con 5 negozi all’Avana e 5 nell’interno del paese, dove lavoravano quasi 1.000 dipendenti, di cui l’80% erano donne. Era una filiale della casa madre “F.W. AZIENDA WOOLWORTH. Wilbur C. Andrew era il sovrintendente e Ernest A. Steward il direttore generale. Ten Cents di
  • Corvo e nipoti all’Avana, Cuba nel 1874
    Nel 1862 Ramón Fernandez y Cuervo (originario di Oviedo), che era un maestro orologiaio, fondò un negozio in Calle Amistad inizialmente dedicato all’importazione/magazzino di gioielli. Nel 1874 il negozio si trasferì in Calle del Teniente Rey. Corvo e nipoti se uniscono al fondatore A partire dal 1880 si unirono sei fratelli nipoti del fondatore: Baldomero,
  • Il lettore di tabacco all’Avana, Cuba nel 1865
    Il lettore di tabacco La lettura nelle tabaccherie fu introdotta all’Avana nel 1865 presso la fabbrica El Fígaro. Il loro compito consiste nel leggere giornali, libri o altri testi per chi ha gli occhi e le mani puntati sul lavoro di manipolazione e trasformazione delle aromatiche foglie di tabacco in un ottimo sigaro. Un secolo
  • La timba, quartiere dell’Avana, cuba del 1914
    La Timba, il quartiere dell’Avana La Timba Il 20 maggio 1914 fu fondato il quartiere di San Antonio Chiquito, conosciuto poco dopo come La Timba. Questo nome deriva dall’inglese “Timber” stampigliato sulle casse di legno che contenevano barrette di guava importate dagli Stati Uniti e vendute sotto forma di guava bread in un magazzino situato
  • Il monumento più antico di Cuba all’Avana nel 1557
    Il monumento più antico di Cuba Il monumento più antico conservato a Cuba è di proprietà dell’Avana ed è una piccola lapide in pietra, delimitata da una croce e dalla testa di un angelo, ed è stata eretta in memoria di Doña María de Cepero y Nieto, principale signora della città dell’Avana, nello stesso luogo
  • Il Mercurio dell’Avana, marzo 1909, Cuba
    Il mercurio dell’Avana Si tratta di una figura alta quattro metri, cava, di rame, costruita con lamine sottilissime, replica dell’opera originale dello scultore fiammingo Juan de Bologna (1529-1608) che si trova al Museo del Louvre. Si trova nella Lonja del Comercio, a coronamento della cupola, poiché fu inaugurato il 28 marzo 1909.Hermes o Mercurio, sia