Linguaggio del Corpo, La guida.





Impara il linguaggio non verbale

Da moltissimi anni sentiamo parlare del linguaggio del corpo, ma cosa è il linguaggio del corpo? perché è veramente importante conoscere il linguaggio del corpo? Ricorda che per comunicare correttamente dobbiamo utilizzare l’udito, la vista, il tatto, l’olfatto ed il gusto.

Noi ogni giorno trasmettiamo tantissime parole non verbale con il nostro corpo, il così detto linguaggio del corpo, allora impariamo ad ascoltarlo, perché conoscendo il linguaggio del corpo riusciremo a capire molte cose è ci aiuta ad evitare errori, ad avere successo per migliorare la qualità della vita, ci aiuta anche a capire quando una persona davanti a noi ci sta dicendo la verità oppure sta tentando di coprire qualcosa di non certo.

Oltre a conoscere il linguaggio del corpo è molto importante adattare il tono della voce è lo sguardo ai propri gesti per comunicare in forma corretta, per affascinare ad altre persone, per tramettere una idea correttamente, per influenzare, per convincere e piacere agli altri.

Parliamo continuamente con gli sguardi, infatti con i nostri occhi possiamo comunicare in modo diretto con le persone e trasmettere il nostro stato di animo, la nostra approvazione oppure il nostro disaccordo ad una azione e molto altro ancora che vedremo più avanti. Oltre allo sguardo è molto importante capire la espressione del volto, i gesti che facciamo con le nostre mane e braccia, la postura che adottiamo con il corpo, infine, noi parliamo ogni giorno un linguaggio muto in grado di comunicare molto efficacemente. Un occhio attento e esperto osservando anche solo alcuni di questi nostri segnali involontari riesce a capire molto di noi. Questo è molto utilizzato nei servizi investigativi, nelle grandi aziende in fase di colloquio per selezionare un candidato valido ecc.






Presta molta attenzione alla mimica facciale del tuo interlocutore, riuscirai a capire molte cose!

“Quando il tuo interlocutore ti guarda in un modo veloce e fugace, è mostra un sorriso non simmetrico e accentuato sul lato sinistro del volto, oppure mentre ti parla realizza vari movimenti molto veloci, di solito sono tutti segnali che non è una persona sincera”

Gli occhi sono un elemento fondamentale nel linguaggio del corpo o comunicazione non verbale, basta pensare che un essere umano può stabilire un contattato visivo diretto e comunicare con un altro umano fino a quaranta metri di distanza.

Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando il nostro interlocutore non è sincero, oppure sta cercando di creare una realtà alterata per convincere a compiere un obbiettivo ben preciso.

  • Guardare a destra indica creare una idea, una immagine, creare con l’immaginazione.
  • Una persona non sincera ma, molto abile, mantiene un contatto visivo diretto mentre parla, mentre quando ascolta tende ad interrompere questo contatto visivo diretto.
  • Sorridere solo con la bocca indica un sorriso falso, non sincero
  • Annuire con la testa molto lentamente.

Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando il nostro interlocutore è sincero oppure ed attento al nostro dialogo.

  • Mantenere un contatto visivo diretto mentre parla, dimostra sincerità.
  • Mantenere un contatto visivo diretto mentre ascolta dimostra attenzione.
  • Sbattere le ciglia, mantenendo lo sguardo fisso.
  • Ridere a bocca aperta, accompagnando la risata con dei movimenti del corpo
  • Annuire con la testa significa che si è d’accordo con il nostro interlocutore
  • Mettere la mano sul cuore.
  • Stretta di mano con il palmo verso l’alto.

Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando il nostro interlocutore è attento al nostro dialogo oppure sta in una fase creativa con noi.

  • Guardare verso destra significa che il nostro interlocutore sta immaginando oppure che sta realizzando una idea mentale del nostro Messaggio.
  • Tendere la testa in avanti.
  • Appoggiare le punta delle dita di una mano su quelle dell’altra mano formando un triangolo

Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando il, nostro interlocutore sta cercando di trasmettere una idea propria oppure che sta cercando di ricordare e fare chiarezza.

  • Guardare a sinistra ha di solito a che fare con la memoria, sta cercando di ricordare oppure di seguire i dettagli per capire e fare chiarezza.
  • Appoggiare le punta delle dita di una mano su quelle dell’altra mano formando un triangolo





Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando una persona è timida oppure trova pudore o vergogna è nutre dei sentimenti sani.

  • Mantenere uno sguardo basso.
  • Sporgere il labbro inferiore.
  • Inclinare la testa da un lato indica sottomissione
  • Tendere la testa verso il basso
  • Chinare la testa sul petto
  • Alzare il palmo aperto verso

Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando il nostro interlocutore è sicuro di sé stesso è mostra convinzione propria.

  • Mantenere uno sguardo verso l’alto.
  • Masticare una penna o una matita
  • Sollevare la testa verso l’alto.
  • Portare le braccia dietro la schiena con le mani giunte.
  • Puntare il dito verso una persona.
  • Alzare le mani davanti al volto con le dita aperte.

Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando il nostro interlocutore dimostra attrazione fisica e sentimentale per un’altra persona.

  • Contatto visivo diretto mentre parla e mentre ascolta.
  • Sgranare gli occhi
  • Dilatazione delle pupille.
  • Sbattere le ciglia
  • Fare l’occhiolino indica complicità.
  • Mordersi le labbra
  • L’esposizione del collo
  • Umidificarsi o schiudere le labbra
  • Sorridere ripetutamente



Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando il nostro interlocutore non dimostra attenzione al dialogo per disinteresse, stanchezza oppure sta entrando in uno stato di noia.

  • Sfregarsi un occhio

Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando il nostro interlocutore dimostra rassegnazione e/o frustrazione oppure rifiuto, antipatia o diffidenza.

  • alzare gli occhi al cielo
  • Sorridere a denti stretti

Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando il nostro interlocutore dimostra perplessità, paura oppure mantiene una certa curiosità.

  • Alzare le sopracciglia

Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando il nostro interlocutore è sarcastico in contrasto oppure mantiene una posizione di contrasto e/o rifiuto nei nostri confronti.

  • Sorridere in modo asimmetrico, con una sola parte del viso
  • Mettere la lingua al centro della bocca
  • Sollevare la testa verso l’alto.
  • Scuotere la testa, soprattutto se in modo vigoroso
  • Muovere l’indice da un lato all’altro comunica rifiuto
  • Alzare le mani davanti al volto con le dita aperte
  • Incrociare braccia e gambe
  • Tenere i pugni chiusi
  • Puntare il dito verso una persona



Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando il nostro interlocutore dimostra paura, ansia, preoccupazione, nervosismo o tensione.

  • Mordersi le labbra
  • Stringere i denti, realizzare piccoli movimenti stracciando i denti
  • Aprire le braccia, mantenendo i palmi aperti avanti a sé (mettersi in difesa)
  • Annuire con la testa molto velocemente.
  • Grattarsi un braccio.
  • Grattarsi la spalla con la mano opposta.

Alcuni Segnali del linguaggio del corpo, quando il nostro interlocutore dimostra una situazione di stupore, imbarazzo, insicurezza oppure dimostra uno stato di shock mentale.

  • Tapparsi la bocca con una o due mani

Alcuni segnali del linguaggio del corpo, quando il nostro interlocutore dimostra uno stato di ansia, paura, preoccupazione oppure un forte stato di stress.

  • Mangiarsi le unghie

di Manuel Toledo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *